valori personali coraggio

Scopri chi sei davvero con la mappa dei valori

La vostra visione diventerà chiara solo quando guarderete nel vostro cuore. Chi guarda all’esterno, sogna. Chi guarda all’interno, apre gli occhi.” – C. G. Jung

 

Quando progettiamo la nostra vita, spesso inseriamo il pilota automatico, e il più delle volte accade senza che ce ne rendiamo conto. Tendiamo a mettere nella nostra lista una serie di mete da raggiungere, ritenendole importanti e desiderabili, ma vuoi sapere qual è la realtà? La maggior parte delle volte non corrispondono assolutamente a quello di cui abbiamo bisogno davvero per crescere e migliorare.

I nostri obiettivi sono spesso impostati sul “fare questo” e “avere quello” nella speranza di raggiungere, insieme all’obiettivo, una sensazione stabile di felicità. Così formulati, però, i nostri propositi assomigliano più che altro a una lunga serie di doveri, che ci imponiamo di realizzare senza tenere conto delle nostre reali motivazioni.

Ti sei mai chiesta cosa c’è sotto ogni tuo obiettivo o desiderio? Perché, insomma, vuoi quello che vuoi?

E soprattutto: quello che ti proponi di fare o di ottenere riflette esattamente chi sei e chi vuoi essere?

Il fare o l’avere sono, il più delle volte, semplici output. Se viviamo la nostra vita concentrandoci esclusivamente su queste dimensioni rischiamo di perdere di vista quello che è davvero essenziale: l’allineamento con la dimensione dell’essere (che corrisponde al nostro Sé profondo). Un buon modo per esplorare il nucleo fondante della nostra identità è quello di costruire una mappa dei nostri valori personali, da cui partire per ottenere cambiamenti davvero significativi nella nostra vita.

Quando parliamo di “valori”, non dobbiamo pensare necessariamente a qualcosa riferito all’etica o alla morale. I nostri valori fondanti sono, molto semplicemente, la rappresentazione della nostra unicità, di quello a cui diamo importanza e consideriamo prioritario per stare bene. Sono anche il riflesso di chi siamo e di chi aspiriamo a diventare.

Conoscere i nostri valori ci permette di avere una bussola che può guidarci lungo il nostro percorso. Ci consente di allinearci al nostro Sé profondo in modo da accrescere la nostra consapevolezza e vivere in maniera più significativa e autentica: quando ci sono chiari i nostri valori, sarà molto più semplice per noi prendere decisioni coerenti con i nostri bisogni, così come definire obiettivi che realmente appartengono a noi, anziché essere modellati sulle aspettative degli altri.

Per scoprire la tua personale mappa dei valori, comincia a chiederti cos’è veramente importante per te e come vuoi sentirti nelle varie aree della tua vita. Usa singole parole (o al massimo brevi frasi): vivere in modo equilibrato, creatività, connessione, famiglia. O magari per te sono fondamentali senso di avventura, ordine, fare la differenza…  Scegli parole che hanno su di te un richiamo fortissimo, che ti facciano sentire felice e carica, senza essere di peso o sembrare un dovere.

Inizia a creare la tua mappa dei valori

Prova a pensare, per esempio, ai momenti che reputi più soddisfacenti e significativi nella tua vita: cosa stavi facendo? Come ti sentivi? Perché lo consideri importante? Aggiungi le tue aspirazioni per il futuro: chi vuoi diventare?

Cerca di ridurre il tuo elenco a 5 valori principali che rappresentano la tua priorità assoluta, in modo da essere sicura di scegliere quelli più coerenti con la tua personalità. Per aiutarti nella selezione, puoi raggruppare tra loro quelli che senti più simili, e poi scegliere la parola più rappresentativa per l’intero gruppo. Oppure puoi provare a sintetizzarli in una breve frase che li comprenda tutti.

Questo lavoro può non essere immediato: scrivi di getto i valori e le sensazioni che ti vengono in mente ma poi prenditi pure del tempo per rivedere la tua lista e capire se è davvero allineata ai tuoi bisogni e desideri più profondi.

I valori ci definiscono nel qui e ora, per come siamo e per come ci proiettiamo nel futuro. Per questo motivo possono cambiare nel tempo, a seconda della direzione che aspiriamo a dare alla nostra vita. Metti quindi in preventivo di fare una revisione regolare della tua mappa (per esempio, ogni sei mesi).

Come possiamo usare la mappa dei valori per guidare le nostre azioni

Essere consapevoli dei nostri valori personali ci regala l’incredibile opportunità di connettere il nostro comportamento (esterno) con quello che è essenziale per noi, e che di conseguenza ci fa sentire bene (interno).

Spostare l’attenzione sui valori non significa smettere di agire o non porsi obiettivi. Ma a differenza degli obiettivi, i valori non si cancellano dalla nostra to do-list quando vengono raggiunti. Sono un impegno personale e sincero a sperimentarli nella nostra vita momento dopo momento, senza il bisogno di fissare uno specifico punto di arrivo dopo il quale passeremo ad altro, come normalmente faremmo con un obiettivo.

Con la tua mappa in mente, chiediti allora cosa puoi fare concretamente per far emergere nella tua vita i valori che meglio ti rappresentano in quel momento. Dall’altra parte, chiediti se quello che stai facendo o che ti sei prefissata di fare è in linea con la tua mappa, se è un “fare” realmente al servizio del tuo “essere”.

Restare agganciate ai nostri valori fondanti ispira una serie di piccole azioni concrete e ripetute. Imposta una pratica che certamente non rivoluziona la nostra vita da un giorno all’altro, ma innesca un cambiamento a piccoli passi, un giorno dopo l’altro.

 

SalvaSalva

Lascia un commento