Consigli di lettura natalizi

Libri sotto l’albero: i nostri consigli di lettura natalizi

Le vacanze natalizie sono un ottimo momento per prendere in mano un buon libro da leggere sul divano con una buona tazza di tè in mano, da sole o con i nostri figli.

Per questo i libri che vi consigliamo a dicembre non sono solo quelli connessi con i post che abbiamo scritto in questo mese dedicato alla magia dell’inverno, ma anche qualche spunto di lettura un po’ diverso.

L’augurio è infatti che quest’anno vacanze natalizie non sia sinonimo di stressanti corse alla ricerca dell’ultimo regalo e noiosi pranzi infiniti, ma di rilassanti momenti in compagnia delle persone che più ci stanno a cuore.

 

Libri sulla hygge

Vi ho parlato di che cosa è l’hygge e dei suoi vari aspetti nel post che ci abbiamo dedicato. Per approfondire l’argomento, ci sono veramente molti libri che sono usciti negli ultimi anni. Ecco una lista di riferimento:

Hygge. La via danese alla felicità di Meik Wiking

Chi meglio di Meik Wiking può mostrarci cos’è la hygge? Direttore dell’Happiness Research Institute di Copenaghen, ha passato anni a capire cos’è che rende felici le persone, e ora ci spiega come portare un po’ di hygge nella nostra quotidianità.

 

La parola hygge ha ricevuto ogni sorta di definizione, da l’arte di creare intimità a benessere dello spirito. La mia preferita è cioccolata a lume di candela.

 

Hygge. Il Metodo danese dei piaceri quotidiani di Louisa Thomsen Brits

Hygge è l’antica tradizione che ha reso i danesi il popolo più felice del mondo, perché hanno capito come rendere speciale ogni luogo e ogni momento. Hygge riguarda l’essere e non l’avere. 

Questo libro regala tante idee per creare un senso di benessere intorno a voi e riscoprire i piccoli piaceri quotidiani.

Il Metodo Danese per crescere bambini felici ed essere genitori sereni di Jessica Alexander , Iben Sandahl

Secondo le autrici alla base della felicità danese, ci sarebbe il modo in cui genitori e figli si relazionano tra di loro, l’empatia e la capacità degli adulti di offrire strumenti e istruzioni senza porre ultimatum ai piccoli: una versa sfida per tutte le mamme!

Eppure questo libro ci offre delle indicazioni pratiche utili per analizzare i nostri comportamenti, evitare errori e orientare i propri metodi educativi in questa direzione.

Scandikitchen. Dolci Hygge di Aurell Bronte

A proposito di piaceri quotidiani cosa c’è di più bello che fermarsi per una pausa dolce, accompagnando una fetta di torta o un biscotto con una tazza di caffè caldo o di thè?

Ecco allora un libro di ricette tradizionali alla portata di tutte, che ci aiutano a portare un po’ di hygge nella nostra vita grazie all’arte danese di “fare fika”: fermarsi per quindici minuti, a metà mattina e a metà pomeriggio, per godere del piacere di una pausa dolce.

 

Libri sulla gentilezza

“Se potete scegliere tra essere giusti ed essere gentili, siate gentili” (dal film Wonder)

 

Elogio della gentilezza di Adam Phillips,Barbara Taylor

Questo libro, scritto da una storica e uno psicanalista è l’elogio di un valore sommesso e discreto, declinabile in varie maniere: generosità, altruismo, solidarietà, amorevolezza, capacità di ascoltare e accogliere le fragilità altrui.

Ma la gentilezza è diventata per la nostra epoca un tabù. Oggi la maggior parte di noi pensa che in fondo siamo tutti cattivi, competitivi e autoreferenziali, rendendo la gentilezza un piacere proibito perché troppo rischioso.

Ma dove e quando si è dissolta la fiducia? E a che prezzo? Riscoprirla significa riscoprire la gentilezza: ogni attacco rivolto contro di lei è un attacco contro le nostre speranze.

Il Metodo della Gentilezza di Shahroo Izadi

Un libro sulla gentilezza e sulle abitudini. In particolare, quelle che non ci piacciono. E l’autrice, terapista comportamentale ci indica la via: per poter cambiare bisogna prima di tutto imparare a essere gentili con noi stessi.

Una serie di esercizi pratici semplici e facili da applicare, con cui mappare le nostre abitudini e imparare a spostare l’attenzione dalle nostre debolezze alle nostre capacità, liberarci dei circoli viziosi che ci tengono intrappolati e realizzare finalmente i cambiamenti, e la vita, che desideriamo.

La forza nascosta della gentilezza di Cristina Milani

Gentilezza vuol dire, prima di tutto, mostrare cura e rispetto verso ciò che veramente conta: significa trattarsi con amore, fare ciò che fa bene al nostro corpo e al nostro umore, coltivare l’empatia e il sorriso, rendere sempre piacevole e accogliente il posto dove stiamo.

Cristina Milani, vicepresidente del World Kindness Movement, ci invita a riscoprire il potere di questa virtù dimenticata e ci spiega come declinarla giorno per giorno con semplici esercizi di civiltà, che possono però innescare una rivoluzione gentile che si propaga nel mondo.

Siate Ribelli, Praticate Gentilezza di Saverio Tommasi

Saverio Tommasi, giornalista, scrittore, blogger e freelance, lo ha capito quando sono arrivate Caterina e Margherita: i figli sono l’occasione che ti dà la vita di guardarti allo specchio. Quello che sei, quello in cui credi si caricano di una nuova responsabilità.

Ora raccontare storie non è più solo un lavoro. È gettare sul mondo uno sguardo che sarà, almeno inizialmente, anche il loro, è fare scelte di cui a loro dovrà rendere conto. E a loro scrive questa appassionata lettera.

 

Libri per tornare bambine

La storia infinita di Michael Ende

“Ci sono cose che non si possono capire con la riflessione, bisogna viverle.” 

Un romanzo che parla di un libro magico, di creature fantastiche, di un regno incantato e di una imperatrice bambina. Di una forza minacciosa (il Nulla) che sembra avanzare inarrestabile e di due piccoli eroi: un bambino in carne e ossa e un personaggio impavido che dovranno imparare a collaborare per sconfiggere il male. Insomma, tutti gli ingredienti giusti per una lettura natalizia.

Romanzo di formazione, indimenticabile avventura adatta a grandi e bambini, La storia infinita è uno dei grandi libri del nostro tempo che ha conquistato, avvinto e incantato generazioni di lettori.

Il viaggio di Elisabet di Jostein Gaarder

Un libro che ho letto qualche anno fa e mi è rimasto nel cuore. Un libro dell’avvento: un capitolo al giorno dal 1 al 24 dicembre.

Sono ventiquattro le finestrelle del calendario magico che Joakim ha acquistato da un simpatico libraio. La prima finestrella che si apre lo trasporta lontano nel tempo e nello spazio e gli fa conoscere una singolare comitiva formata da angeli, pecore, imperatori e personaggi biblici. Ma soprattutto comincia a raccontargli l’incredibile storia di Elisabet.

Ventiquattro sono i giorni di viaggio di Elisabet un viaggio dalla Norvegia alla Terrasanta, a ritroso nel tempo, fino alla notte di Natale dell’anno zero. Una storia ricca di magia per tornare a credere nell’incanto della vita.

 

Lascia un commento