Inizia bene l'anno con la ruota della vita

Iniziare bene l’anno con la Ruota della Vita

“Sometimes i get nervous when I see an open door” (The Killers)

 

Come hai iniziato l’anno? Ti senti piena di energia per i 12 mesi che hai davanti? O i nuovi inizi tendono invece a bloccarti?

Quale che sia il tuo stato, voglio cominciare questo 2019 parlandoti di uno strumento tanto semplice quanto efficace per aiutarti a fare il punto della tua vita.

Sì perché spesso fatichiamo a definire i nostri obiettivi anche perché non abbiamo bene idea di quale sia la nostra situazione attuale.

Ti sei mai chiesta quali sono le cose importanti per te? E quale sia il tuo grado di soddisfazione rispetto a ognuna di esse? Oggi ti aiuterò a farlo!

 

La Ruota della Vita

È uno strumento millenario che affonda le sue radici nella tradizione buddhista. Ci aiuta a fare il punto della nostra vita e a definire i nostri obiettivi per il futuro.

Uno strumento che ci serve per realizzare il nostro scopo e raggiungere i nostri obiettivi con un approccio olistico, senza trascurare parti importanti di noi, aiutandoci a mantenere l’equilibrio e al contempo restare focalizzate su ciò che vogliamo ottenere.

In pratica, la nostra vita, intesa nel suo complesso, viene vista come una ruota. Mentre ogni spicchio della ruota corrisponde alle diverse aree o settori della nostra vita.

L’esercizio di base è molto semplice e consiste nell’assegnare a ciascuna area un punteggio in base alla nostra soddisfazione in quel settore, come nell’immagine qui sotto.

 

 

Uno strumento, tanti scopi

“Non cercare la soluzione, trova l’equilibrio: esso porterà la soluzione”

(Swami Satchidananda)

 

Pur essendo uno strumento di sviluppo personale molto semplice, la Ruota della Vita può esserti utile in molti modi.

Fare un’istantanea della tua vita

Lo scopo più immediato di questo metodo è quello di fare una mappatura della propria vita. Un momento di autoanalisi è necessario prima di qualsiasi trasformazione.

Spesso infatti la valutazione sul nostro benessere si limita a un generica sensazione di soddisfazione o insoddisfazione, eventualmente divisa nelle macro aree privata e lavorativa.

Con la Ruota della Vita invece possiamo individuare e valutare diverse aree specifiche e prendere consapevolezza di quali siano i nostri punti di forza e di debolezza.

I nostri punti forti corrispondono alle aree in cui ci sentiamo più a nostro agio e a cui dedichiamo quindi più tempo e maggiore attenzione. I nostri lati deboli sono invece le aree che tendiamo a tralasciare e a non curare abbastanza.

È importante però sapere che ci sono e quali sono, non per sentirci in colpa, ma anzi per poterci lavorare e migliorare.

 
Portare equilibrio nella tua vita

Migliorare la aree critiche significa raggiungere un maggiore benessere globale.

La Ruota della Vita ci insegna infatti che le diverse aree sono tutte interconnesse tra loro e si influenzano reciprocamente: alcune in modo direttamente proporzionale, ad esempio più lavoro corrisponderà auspicabilmente a più soldi. Ma spesso in maniera inversamente proporzionale.

Questo significa che se investiamo troppo tempo e attenzioni in determinate aree molto probabilmente altre ne risentiranno negativamente: dal troppo lavoro può derivare troppo poca attenzione per la propria salute e il proprio fisico o per la propria famiglia e gli amici.

E a lungo andare trascurare aree per noi importanti può solo avere effetti negativi sulla nostra felicità.

Proprio come le ruote di una macchina, se invece di essere gonfia con una forma arrotondata, la nostra ruota è bucata e afflosciata da più parti rischiamo di andare a sbattere!

 

Fissare i tuoi obiettivi

Va da sé che una volta che abbiamo il quadro completo della nostra vita possiamo scegliere meglio gli obiettivi da perseguire.

Con la tua Ruota della Vita davanti agli occhi ti sarà più facile stabilire come riequilibrare le aree. Su quali punti deboli investire la tua attenzione e quali altri hanno bisogno di migliorare.

Lo scopo tuttavia non è necessariamente quello di avere un uguale punteggio in tutte le aree. Ci saranno sempre settori e ruoli della nostra vita che ricopriamo più volentieri, che ci rappresentano di più (per alcune il lavoro, per altre le relazioni o il lato spirituale). O altre che in particolari momenti della nostra vita richiedono la nostra attenzione, come quando siamo vicine alla laurea o ci nasce un figlio.

Lo scopo è piuttosto quello di prenderne consapevolezza e fissare degli obiettivi che ci portino verso la direzione di sviluppo e miglioramento in cui vogliamo andare.

 

Realizza la tua Ruota della Vita

“Il miglioramento continuo è meglio della perfezione in ritardo” (Mark Twain)

 

Ecco quindi come realizzare la tua Ruota della Vita:

  1. Innanzitutto trova un momento in cui puoi essere tranquilla per 15/20 minuti e concentrati sul lavoro che stai facendo: sembra banale, ma è importante affrontare l’esercizio con la ferma volontà di dedicare questo spazio e questo tempo solo a noi stesse
  2. Passa in rassegna la tua vita e definisci 6/8 aree che per te sono importanti e che ti rappresentano: puoi partire dai ruoli che ricopri (mamma, compagna, figlia, manager, collega, amica, volontaria,…) oppure dalle cose per te importanti (casa, lavoro, finanze, crescita spirituale,…) o un mix dei due approcci
  3. Disegna la tua ruota, dividendola in tanti spicchi quante le aree che hai individuato
  4. Valuta ciascuna area con un punteggio da 1 a 10 in base al tuo grado di soddisfazione attuale per quell’area
  5. Colora ogni area, rispettando il punteggio sulla scala a 10 punti: maggiore è la tua soddisfazione, più l’area sarà colorata. Le aree che sono colorate solo vicine al centro, invece, saranno quelle più deboli, su cui dovrai lavorare di più
  6. Definisci il tuo livello ideale per ciascuna area: in quali aree hai già un punteggio soddisfacente? a quali stai dedicando troppa energia rispetto a quella che ritieni giusta? in quali vorresti davvero migliorare perché senti che le stai trascurando? Non ci sono risposte giuste o sbagliate, solo tu puoi sapere quali sono le cose importanti per te in questo momento, ed è importante che rispetti il tuo sentire
  7. Definisci i tuoi obiettivi per ciascuna area… e agisci!
  8. Rivedi la tua ruota ogni mese

La cosa bella è che la Ruota della Vita è uno strumento davvero versatile. Ad esempio, oltre a quella della vita in generale, puoi farne una più specifica per ogni settore che ti stia particolarmente a cuore, con lo stesso metodo.

Ad esempio, se sei un’imprenditrice o hai un lavoro autonomo, potresti fare la tua Business Wheel: la tua ruota dedicata al lavoro! In cui le aree potrebbero essere quelle del servizio/prodotto che offri, comunicazione e marketing, sviluppo, lavoro di team interno, rapporto con i clienti, finanze, ecc…

 

Bisogno di aiuto?

Se l’esercizio non ti sembra poi così semplice, ecco qualche esempio di domande che potresti farti per valutare le diverse aree:

  • Salute e benessere fisico: Godi di buona salute? Ti piace la tua immagine allo specchio? Qual è il tuo livello di energia? Riposi bene? Fai una vita dinamica o sedentaria?
  • Ambiente circostante: Sei soddisfatta della tua casa? La consideri accogliente e confortevole? Il tuo luogo di lavoro è un ambiente adeguato e piacevole? Le cose che hai rispondono alle tue esigenze? O te ne servirebbero altre?
  • Lavoro: Qual è il tuo grado di soddisfazione in rapporto al lavoro o allo studio? Fai qualcosa che ti piace, ti soddisfa, ti fa crescere? Quali sono le tua ambizioni? Hai un buon rapporto con i tuoi colleghi? 
  • Finanze: Quello che guadagni ti consente di avere lo stile di vita che desideri? Sei soddisfatto dei tuoi risparmi? Cerchi qualche modo per investire il tuo denaro e farlo fruttare?
  • Amici e famiglia: Riesci a trascorrere abbastanza tempo con la famiglia? C’è un’atmosfera piacevole in casa tua?  Sei soddisfatta del rapporto con i tuoi figli? E con i tuoi genitori? La tua vita sociale ti soddisfa? Hai delle amicizie in cui riesci a esprimere te stessa?
  • Amore: Sei soddisfatta della tua vita di coppia? Riesci a parlare con il tuo partner? Condividete le vostre passioni? Avete i vostri spazi? 
  • Tempo libero: Ti concedi tempo sufficiente per lo svago o senti invece di non averne abbastanza? Riesci a ritagliarti alcuni momenti di pausa durante l’anno? Sei soddisfatto del tempo che passi con gli amici? E di quello che dedichi a te stessa?
  • Crescita personale: Dedichi un tempo sufficiente alla tua crescita personale? Hai tempo per leggere? Sei soddisfatta delle cose nuove che impari e dei corsi che frequenti? Curi la tua crescita spirituale?

Per renderti la cosa ancora più semplice abbiamo inserito la Ruota della Vita nel nostro workbook “Vola verso i tuoi obiettivi”, dove la troverai già disegnata e completa di istruzioni per l’uso, assieme ad altri esercizi che ti saranno utilissimi per programmare il tuo anno lavorativo e personale! Se non l’hai ancora scaricato iscriviti alla nostra newsletter per averlo subito gratis!

 

Lascia un commento