libri-su-dieta-e-alimentazione

5 libri su dieta e alimentazione di cui ti puoi assolutamente fidare

Leggere fa bene alla mente, questo si sa, ma se scegli dei libri su dieta e alimentazione questo può aiutarti anche a curare il benessere del tuo corpo. Al giorno d’oggi i libri che trattano questo argomento sono davvero tanti e perdersi è molto facile. Inoltre, essendo l’argomento “dieta” sempre più inflazionato, quasi chiunque (ciarlatani compresi) ha scritto il suo libro sulla dieta dell’anno, quella che sicuramente ti farà dimagrire. Essendo un tema che desta l’interesse di buona parte della popolazione (alzi la mano chi non vuole dimagrire!) è chiaro che scrivere libri su dieta e alimentazione è un business non da poco e per questo motivo è importante fare la scelta giusta, scegliere libri intelligenti che riportino dati scientifici attendibili.

Si può dimagrire leggendo un libro? Ovviamente no. Le diete folli che solitamente propongono non fanno altro che rallentare il metabolismo e predisporre il corpo all’aumento di peso. Se invece vuoi dimagrire in modo sano leggere un buon libro può darti i primi strumenti e le risorse per iniziare il cammino con il piede giusto.
Vediamo quindi quali sono secondo noi  i migliori libri su dieta e alimentazione.

I 5 libri su dieta e alimentazione di cui ti puoi assolutamente fidare

1. “La Via della Leggerezza. Perdere peso nel corpo e nell’anima” di Franco Berrino e Daniel Lumera

Medico ed epidemiologo italiano, Franco Berrino è stato direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Ha scritto, nel 2015, “Il cibo dell’uomo” nel quale spiegava, in modo chiaro e alla portata di tutti, come adottare un’alimentazione consapevole e naturale, rivalutando il cibo semplice e trasmettendo poche ma importanti raccomandazioni sulla prevenzione dei tumori: più cereali integrali, legumi, frutta e verdura, meno zuccheri e cereali raffinati, carni e latticini.

In questo suo ultimo libro invece, scritto assieme a Daniel Lumera, docente e formatore internazionale nonché direttore della Fondazione MyLifeDesign, si sofferma maggiormente sull’aspetto psicologico del dimagrimento. Secondo gli autori il sistema attuale che viene proposto per perdere peso non è efficace, non è sufficiente mettersi a dieta e ridurre le calorie per dimagrire, concetto supportato dal dato di fatto che la maggioranza delle persone sovrappeso non riesce a ritrovare un peso accettabile. Quello che invece bisognerebbe fare è prendere consapevolezza dei propri blocchi emotivi e delle difese che si mettono in atto e che ci portano a mangiare in un determinato modo.

Fare un lavoro sulla propria interiorità è necessario per alleggerire il proprio corpo. Il libro è accompagnato da una traccia audio di meditazione guidata.

2. “La dieta della longevità” di Valter Longo

Ultimamente sento parlare sempre più spesso di dieta “mima-digiuno” come se fosse una strategia per perdere peso. In realtà le cose non stanno esattamente così. Il primo a parlare di questa strategia è stato Valter Longo, un biochimico riconosciuto a livello internazionale per i suoi studi sull’invecchiamento (è infatti direttore di uno dei centri più prestigiosi al mondo dedicati all’insegnamento e alla ricerca sull’invecchiamento che si trova a Los Angeles).

Secondo Longo una periodica restrizione calorica (fatta però secondo delle regole precise) è un sistema efficace per mettere a riposo il nostro organismo, rallentando così l’invecchiamento. Ovviamente la riduzione del grasso corporeo sarà una naturale conseguenza assieme all’abbassamento dei i fattori di rischio associati all’invecchiamento, come ad esempio le malattie cardiovascolari, il diabete, l’obesità e il cancro.

3. “La dieta Smart Food” di Eliana Liotta, Lucilla Titta e Pier Giuseppe Pelicci

Grazie agli ultimi studi in nutrigenetica e nutrigenomica è sempre più chiaro che gli alimenti si comportano come dei veri e propri farmaci, capaci di curare e proteggere il tuo corpo. In questo libro vengono presentati i 30 cibi straordinari, definiti appunto “SmartFood” (cibo intelligente) che allungano la vita e sono alleati della tua linea. Un libro che fa chiarezza su cosa, quanto e come mangiare per vivere di più e meglio.

Smartfood è la prima dieta italiana con un marchio scientifico: nasce in collaborazione con l’Istituto europeo di oncologia di Milano. E per ogni copia venduta, 1 euro viene devoluto alla ricerca. E già questo mi sembra un ottimo motivo per acquistare questo libro.

4. “Solo la Mente può Bruciare i Grassi” di Raffaele Morelli

Raffaele Morelli, psichiatra e psicoterapeuta piuttosto famoso in Italia, negli ultimi tempi ha iniziato a parlare anche lui di dimagrimento. Ovviamente non dal punto di vista del cosa mangiare ma da un punto di visto psicologico. Secondo morelli il nostro atteggiamento mentale è un fattore decisivo nel percorso del dimagrimento, tanto che è solo liberandoci dei blocchi psicologici che ci tormentano che possiamo iniziare in modo consapevole un percorso di perdita di peso.

E’ il nostro cervello che dirige la danza del dimagrimento, parola di Morelli!

5. “La dieta FodMap” di Cinzia Cuneo

La dieta FODMAP è un approccio nuovo ed efficace nel trattamento di tutta una serie di disturbi, come Sindrome del Colon Irritabile e Disordini Gastrointestinali, per i quali spesso è difficile proporre cure efficaci.
Il protocollo è stato proposto da Gibson e Sheperd della Monash University di Melbourne e si basa sull’ipotesi che la genesi di molti disturbi possa essere fatta risalire alla distensione del lume intestinale causata da un gruppo di carboidrati, definiti appunto FODMAP, che presentano alcune caratteristiche comuni.

Un’ alimentazione a basso contenuto di questi FODMAP sembrerebbe eliminare gonfiore, crampi, stitichezza, sindrome dell’intestino irritabile in poche settimane, ed è indicata anche per i celiaci e per chi soffre di malattie infiammatorie croniche intestinali.

La dieta FODMAP si basa su una fase iniziale di eliminazione (durante la quale viene ridotto al minimo il consumo di alimenti contenenti FODMAP), una fase di reinserimento (durante la quale gli alimenti esclusi vengono reintrodotti in maniera graduale) e la fase di mantenimento. Nel libro troverete più di 100 ricette e i menù poveri in FODMAP ma ricchi di vitamine, minerali, acidi grassi essenziali.

Lascia un commento